News

Leggi tutte le novità del Centro Medico Psicologico
La psicoterapia sistemica relazionale,  parola alla Dott.ssa Francesca Malaffo

La psicoterapia sistemica relazionale, parola alla Dott.ssa Francesca Malaffo

25.11.2014.

MalaffoOggi la Dott.ssa Francesca Malaffo, psicoterapeuta del Centro Medico Psicologico di Lonato del Garda, ci spiega la psicoterapia sistemica relazionale.

La Dott.ssa Francesca Malaffo è laureata in psicologia clinica e dal 2005 si è specializzata in psicoterapia sistemico relazionale.

Per la psicoterapia sistemica relazionale, ci spiega la Dott.ssa Malaffo, il disagio o il problema riferito da una persona viene letto non come una difficoltà di quell’individuo, ma come espressione di un problema che riguarda uno dei suoi sistemi o contesti di appartenenza.

Numerosi sono i contesti di appartenenza; spesso  il contesto di analisi è la famiglia, ma può essere anche il gruppo di amici o il contesto lavorativo.

Per la terapia sistemica relazionale  se un bambino presenta un sintomo, tale difficoltà dovrà essere vista come un segnale del sistema (famiglia o altro) che sta utilizzando modalità relazionali disfunzionali che bloccano la crescita del sistema stesso. Allo stesso modo, nel caso di un adulto che riporti disagio, tale problematica verrà indagata all’interno dei suoi contesti di appartenenza.

Lo scopo della psicoterapia sistemico relazionale è di indagare per comprendere l’origine del disagio, trovare modalità relazionali diverse con i sistemi di appartenenza, arrivare a letture alternative di difficoltà personali o relazionali, che fino a quel momento avevano caratteristiche di rigidità e unilateralità.

L’acquisizione di queste conoscenzeracconta la Dott.ssa Malaffo – mi ha permesso di comprendere le dinamiche che caratterizzano gli stili familiari, le modalità di stare in coppia con lo scopo di arrivare ad un significato del sintomo che comprendesse una lettura articolata del problema, non come appartenente esclusivamente al soggetto che ne soffre, ma come risultato di un sistema di elementi, di una famiglia che utilizza dinamiche disfunzionali e quindi poco utili”.

Tale approccio terapeutico si rivolge a qualsiasi fase evolutiva dell’individuo, ma anche al trattamento individuale, familiare e di coppia.

Categorie
Archivi
AIzaSyB1WdnzR3ouoRFgjcsTp1Kd5gAQK7YQ3hU