News

Leggi tutte le novità del Centro Medico Psicologico
Il Progetto MSSNG alla ricerca dei pezzi “mancanti” per sconfiggere l’autismo

Il Progetto MSSNG alla ricerca dei pezzi “mancanti” per sconfiggere l’autismo

27.05.2015.

“Ad oggi l’autismo rimane una sindrome avvolta nel mistero, poche sono le certezze circa il suo sviluppo e tante le proposte di trattamento” – come sostiene la Dott.ssa Simona Bossoni, pedagogista del Centro Medico Psicologico che da anni si occupa dei disturbi dello spettro autistico.

Gli studi procedono nell’analisi dei “pezzi mancanti” per approfondire e trovare le cause e le soluzioni di una patologia che continua a diffondersi e la ricerca ha costanti necessità di sostegno e finanziamento.

 

L’associazione Autism Speaks ha stretto un importante accordo con Google dando vita al progetto MSSNG attraverso il quale è stato realizzato un database che conserverà 10.000 campioni di DNA di pazienti colpiti dai disturbi dello spettro autistico.

E’ stato creato il più ampio catalogo del mondo di genomi sequenziati accessibili in modo gratuito ed in qualsiasi momento dai medici di tutto il mondo attraverso Google Cloud.

L’obiettivo è quello trovare le risposte che mancano (missing, appunto, come il nome del progetto) attraverso l’analisi del DNA dei pazienti affetti dai disturbi dello spettro autistico

“Capire cosa rende gli individui fra loro differenti è una parte critica per compiere passi in avanti e mettere a punto nuovi ed efficaci trattamenti”, ha spiegato Robert Ring, direttore scientifico di Autism Speaks.

MSSNG homepage

Per lanciare e finanziare il progetto è intervenuta l’agenzia pubblicitaria di New York BBDO NY che ha lanciato il progetto il 6 maggio 2015 con la mostra evento MSSNG Lab della durata di una sola sera.

Durante la serata, tenutasi al  Betaworks Studio di New York, sono state mostrate le suggestive fotografie dei DNA analizzati scattate dal fotografo e biochimico Linden Gledhill.

Si tratta di immagini suggestive e spettacolari che mostrano le sequenze di DNA di pazienti autistici; fotografie di frammenti di DNA cristallizzati scattate attraverso un potente microscopio collegato a un sistema di luce polarizzata. Le immagini sono ora acquistabili sulla piattaforma di MSSNG; tutti i proventi sosterranno direttamente la ricerca e l’iniziativa MSSNG che continuerà con nuovi progetti ed iniziative di sensibilizzazione.

“Il progetto MSSNG punta ad aumentare la consapevolezza della popolazione e racchiude le potenzialità di cambiare il futuro di milioni di persone affette dall’autismo” – come ha dichiarato Liz Feld, presidente di Autism Speaks.

 

Graphic Credits:

By Linsenhejhej (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Categorie
Archivi
AIzaSyB1WdnzR3ouoRFgjcsTp1Kd5gAQK7YQ3hU